Lattoferrina Defence

Si tratta di una proteina naturale in grado di accrescere le difese immunitarie dell’organismo e di svolgere anche un’azione antivirale
Arrivano altre conferme da studi, sia in vitro che in vivo, sugli effetti benefici della lattoferrina contro l’infezione da Covid-19
Si tratta di una proteina naturale multifunzionale in grado di accrescere le difese immunitarie dell’organismo
e di svolgere anche un’azione anti-infiammatoria, antibatterica e antivirale.

REVIEW PUBBLICATA SU “INTERNATIONAL IMMUNOPHARMACOLOGY”
La review appena pubblicata su “International Immunopharmacology” da un gruppo di autori statunitensi e polacchi,
evidenzia il ruolo della lattoferrina come immunomodulatore, in grado di contrastare l’eccessiva risposta immune
e di facilitare lo sviluppo dell’immunità adattativa. Sulla base dei dati si evince che la

lattoferrina defence può essere di beneficio clinico nel ridurre l’entità
di un’aberrante risposta immunitaria, la tempesta citochinica e delle sue devastanti conseguenze sia a livello polmonare sia di altri organi vitali.
La lattoferrina può essere utilizzata sia in profilassi che come agente terapeutico per i soggetti a rischio di infezione e,
a maggior ragione, per coloro che hanno un indebolimento dell’immunità innata.

STUDIO PUBBLICATO SULLA RIVISTA INTERNAZIONALE “NUTRIENTS”
A gennaio 2021 è stato pubblicato uno studio sulla rivista internazionale “Nutrients”, in cui si è dimostrato
che la lattoferrina inibisce l’infezione da Covid-19 e la replicazione del virus.
La ricerca è stata condotta da un gruppo di ricercatori italiani, tra cui il professor Ignazio Castagliuolo e il professor Fabrizio Pregliasco,
i quali hanno valutato la potenzialità in vitro della lattoferrina nella prevenzione dell’infezione da SARS-CoV-2, confermando, inoltre,
una delle caratteristiche di questa proteina, già consolidate in letteratura, cioè l’azione che regola la produzione di mediatori dell’infiammazione
nel corso delle infezioni. La lattoferrina ha quindi indotto, come ha sottolineato il professor Pregliasco un innalzamento della risposta immunitaria,
ovvero un’attivazione dei cosiddetti neutrofili che sono i linfociti che governano la produzione di citochine che, a loro volta,
sono i messaggeri dell’attivazione della risposta immunitaria.

DOVE SI TROVA LA LATTOFERRINA?
La lattoferrina, dunque, è una proteina che, come è facilmente intuibile dal nome, è presente in tutti i tipi di latte di mammiferi, compreso il latte materno.

È soprattutto il colostro ad essere estremamente ricco di lattoferrina e ciò favorisce nei bambini il miglioramento del sistema immunitario
e lo sviluppo dei batteri intestinali buoni, che aiutano i piccoli a contrastare quei patogeni che causano le dolorose colichette.

Ma questo composto non è presente soltanto nel latte materno.
La lattoferrina pura si trova anche:
Nella saliva;
Nelle lacrime;
Nei granulociti neutrofili, ovvero cellule immunitarie del gruppo dei leucociti (globuli bianchi)
coinvolte nella modulazione della risposta immunitaria alle infezioni.

INTEGRATORI A BASE DI LATTOFERRINA DEFENSE :

QUANDO BISOGNA ASSUMERLI?
Non c’è dubbio che la lattoferrina sia una sostanza fondamentale per l’organismo.

La lattoferrina andrebbe assunta come integratore soprattutto in caso di:

Difese immunitarie basse;
Infezioni batteriche;
Infezioni virali;
Anemia;
Disturbo a livello gastrointestinale.

Se vuoi acquistare clicca qui. Lattoferrina DefenceLattoferrina Defence

Visita anche la nostra pagina facebook

Prodotti News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *