Serie Cristalli che Meraviglia Tormalina

6° Puntata

Tormalina Nera

Serie Cristalli che Meraviglia Tormalina Eccoci alla sesta puntata della serie “Cristalli che Meraviglia” oggi parliamo della Tormalina Nera.

La Tormalina nera è legata all’elemento terra ed è allineata con le frequenze del chakra della radice (il primo). Come tutte le pietre  nere aiuta a trovare il contatto con la natura e la propria patria, rafforzando il senso di appartenenza a questo pianeta e rendendo molto più forte lo spirito di sopravvivenza.

La Tormalina Nera più di ogni altra tormalina ha la capacità di allontanare o riflettere le negatività,
schermando da energie indesiderate, protegge dalle aggressioni dell’ambiente circostante, dalle vibrazioni negative o dalle cattive intenzioni di altre persone (attacchi psichici, magia nera…)
pulisce l’aura e scarica a terra le energie negative prima che vengano assorbite nell’aura.
La Tormalina Nera protegge dai raggi e dai campi elettromagnetici, ed è adatta a chi lavora con il computer.
Attenua le emozioni negative quali paura, panico, rabbia, gelosia, riduce le tendenze autolesioniste e vittimistiche.
La Tormalina Nera aiuta ad essere razionali e capaci di riconoscere i propri errori e favorisce la concentrazione nei momenti di caos.
Aiuta a bilanciare i corpi di energia sottile con quelli fisici, incentivando l’armonia nello scorrere della vita
Riduce la tensione, aiuta a scaricare le tensioni, sblocca e purifica i ristagni di energia.

Uno dei motivi per cui la pietra tormalina nella sua colorazione nera oggi viene così tanto apprezzata ed è conosciuta anche dai non appassionati di pietre preziose e semi-preziose, è il suo “potere” di schermarci dalleradiazioni emesse dagli apparecchi elettronici. Se anche voi siete attratti da questa meravigliosa pietra nera per questa sua capacità, dovete sapere che l’ideale sarebbe tenerla sulla scrivania o il comodino. Se volete portarla con voi tenetela in tasca, createci un anello o un bracciale.

Non va bene portata al collo perché è in linea con le frequenze basse dei chakra, non con quelle alte e rischiereste di “sballare” il vostro schema energetico. La cosa importante comunque è che teniate la vostra tormalina nera sempre vicino a voi in modo che rimanga nel vostro campo aurico.

Le sue proprietà sono indicate in caso di scarso autocontrollo, scarsa stabilità, pensieri negativi e tendenze vittimistiche e all’autocommiserazione.
Promuove la razionalità, l’imparzialità e la tranquillità, aumenta la concentrazione e l’ispirazione e allontana pensieri suicidi.
Immessa nel nostro campo energetico, ne alzerà la vibrazione e la luminosità e lo rinforzerà proteggendolo, può essere molto utile in questi tempi di trasformazione poiché dona supporto nel cambio vibrazionale che sta interessando il nostro pianeta.
Dissolve le energie negative a tutti i livelli, le sue proprietà creano uno scudo energetico intorno al campo aurico, facendo rimbalzare le energie negative. Serie Cristalli che Meraviglia Tormalina
Le sue proprietà sono utili per proiettare la propria volontà verso persone e situazioni, conferisce stabilità emotiva e controllo sulle emozioni.
Per la sua azione radicante La Tormalina Nera è adatta alle persone che non vivono nel presente o che fuggono dalla realtà per rifugiarsi in un modo di sogni.
Potenzia il desiderio di rinnovamento, promuove la capacità di riflessione, aumenta la sensibilità e la comprensione.La tormalina, in tutte le sue varianti, deve essere sottoposta a una pulizia accurata. Quando la sentite scarica, dovete prima passarla sotto acqua corrente e dopo, lasciarla caricare con l’energia della luna.
L’ideale poi sarebbe metterla in una ciotola trasparente con dell’acqua e lasciarla così sotto gli influssi lunari.
Se vedete com’è fatta la tormalina nera, noterete subito che questa pietra contiene molte microcrepe.
Tende a rompersi con facilità e il sale potrebbe facilitarne la rottura inserendosi nelle sue microfessure.
La ciotola che utilizzate per la vostra tormalina, deve essere utilizzata solo per lei.
Quando non avete bisogno di lei lasciatela riposare su una bella drusa di ametista o sopra una drusa di cristallo di rocca.
Se praticate il Reiki allora potete fare il trattamento. Se volete caricarla con il sole non esponetela al sole diretto.

Leggi la 2° Puntata della Serie Cristalli Che Meraviglia Ametista

Leggi la 3° Puntata della Serie Cristalli che Meraviglia Quarzo Ialino

Leggi la 4° Puntata della Serie Cristalli che Meraviglia Malachite

Leggi la 5° Puntata della Serie Cristalli che Meraviglia Occhio di Tigre

Leggi la 7° Puntata della Serie Cristalli che Meraviglia Turchese

Leggi la 8° Puntata della Serie Cristalli che Meraviglia Corniola

Vedi anche l’articolo: Le Nostre Storiche Tisane

Visita anche la nostra pagina facebook

Eventi News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.